Pareggio a reti bianche per l’Inveruno che sbatte contro il muro eretto dall’Arconatese e prosegue la sua astinenza di gol che ormai dura da 300 minuti.

Di Gioia, Chessa, Bugno, Broggini e Cazzaniga nel primo tempo e nella ripresa capitan Lazzaro due volte su punione non riescono a bucare la rete di Savini. Arconatese che crea pochissimo davanti a Frattini, ma quando lo fa è bravissimo l’estremo difensore inverunese a blindare la porta a Lagzir e Doria.

Mazzoleni al termine della sfida reputa nella non perfetta condizione fisica dei suoi e lamenta un rigore non concesso per un mani in area Arconatese nella prima frazione.

Domenica prossima sfida casalinga contro il Derthona. Bisogna vincere a tutti i costi!

TABELLINO

ARCONATESE: Savini, Vavassori, Finato, Bonfanti, Novello, Dejori, Di Lauri, Panzetta, Guarda, Vettraino (46′ Balacchi), Lagzir (68′ Doria). A disp. Guerci, Costa, Tomat, Rasini, Laraia, Bianchi, Cataldi. All. Livieri.

INVERUNO: Frattini, Scannapieco, Nava, Di Gioia, Botturi (64′ Truzzi), Bugno, Chessa, Lazzaro, Puricelli (78′ Panzani), Broggini (78′ Valente), Cazzaniga (78′ Caraffa). A disp. Monzani, Ferrara, Panatti, Busa. All. Mazzoleni.