Bella prestazione dell’Inveruno nel primo impegno della nuova stagione. Con solo cinque giorni di allenamenti nelle gambe perde 3-0 ma non sfigura contro il quotato Novara, squadra ambiziosa di Serie B. Benissimo i nuovi giovani acquisti, soprattutto Caraffa che ha messo in difficoltà la difesa di casa in un paio di circostanze con dribbling ubriacanti, Cazzaniga bravo nel ruolo di vice Lazzaro, Panzani propositivo e preciso nelle chiusure e Scannapieco sicuro in difesa. Da migliorare, oltre ovviamente la condizione atletica, la fase difensiva che, soprattutto nel secondo tempo, non è stata impeccabile anche a causa dei numerosi cambi. Da notare che il Novara ha realizzato tutte le reti in contropiede, segno che l’Inveruno ha provato a fare la partita.

Nel primo tempo i giallo-blu concedono poco ai padroni di casa. La prima occasione arriva al 15′ con una punizione di Sansone fuori di poco. Al 24′ il vantaggio del Novara con Macheda che serve orizzontalmente Orlandi che dopo un dribbling insacca in rete. Due minuti dopo Macheda fugge sul filo del fuorigioco, ma Frattini è bravo a coprire il primo palo e a deviare in corner dell’attaccante. Al 29′ punizione di Lazzaro che trova la leggerissima deviazione che non impenisierisce Montipò.

Nella ripresa Mazzoleni rivolta la squadra come un calzino e cambiano quasi tutti i giocatori. Al 3′ Inveruno ad un passo dal pareggio con Repossi che anticipa l’uscita di Intorre, ma nei pressi della linea un difensore salva i suoi. Tre minuti più tardi Cazzaniga da fuori fa partire un tiro insidioso e Intorre devia con affanno in angolo. Nel momento migliore dei giallo-blu arriva il 2-0 dei padroni di casa con Di Mariano al 13′. Dieci minuti dopo il Novara arrotonda il risultato con Macheda. Nell’ultimo minuto di gioco c’è tempo per un tiro di Bugno che da dietro la metacampo ha provato a realizzare un gol da applaudi ma Intorre è stato attento e ha neutralizzato.

TABELLINO

NOVARA: 12 Montipò, 17 Tartaglia, 18 Troest, 19 Chiosa, 20 Calderoni, 24 Orlandi, 23 Ronaldo, 25 Casarini, 26 Sansone, 28 Macheda, 27 Di Mariano.
A disp.: 21 Farelli, 31 Intorre, 13 Lukanovic, 14 Bellich, 15 Penna, 16 Codrea, 1 Benedettini, 4 Armeno, 2 Scognamiglio, 3 Mantovani, 6 Beye, 8 Adorjan, 5 Nardi, 10 Schiavi, 7 Da Cruz, 9 Simeri, 11 Chajia.
All.: Eugenio Corini

Inveruno: 1 Frattini, 2 Scannapieco, 3 Panzani, 4 Marioli, 5 Botturi, 6 Bugno, 7 Caraffa, 8 Lazzaro, 9 Broggini, 10 Chessa, 11 Panatti.
Entrati nel secondo tempo: 12 Zini, 13 Busa, 14 Nava, 15 Ferrara, 16 Galli, 17 Solaroli, 18 Cazzaniga, 19 Bollini Frigerio, 20 Puricelli, 21 Repossi
All.: Achille Mazzoleni

(foto di Novara Calcio)